Events

Home   /   Events   /   Arte Ambientale: Arte nelle Città Italiane degli Anni Settanta

Arte Ambientale: Arte nelle Città Italiane degli Anni Settanta


When:
November 14, 2017 @ 7:00 pm – 9:00 pm America/New York Timezone
2017-11-14T19:00:00-05:00
2017-11-14T21:00:00-05:00
Where:
Boston College, Stokes Hall
140 Commonwealth Avenue
Chestnut Hill, MA 02467
USA
Cost:
5$
il Circolo italiano di Boston 
presenta

Martina Tanga

Arte Ambientale:
Arte nelle Città Italiane negli anni Settanta
 
Inline image 2
Martedì 14 Novembre 2017
7 – 9 pm
 
 

Boston College

Stokes Hall

South 461

140 Commonwealth Avenue

Chestnut Hill, MA 02467

Ringraziamo Franco Mormando e il Department of Romance Languages & Literatures

a Boston College per aver messa a disposizione l’aula.


 
Negli anni settanta in Italia, un gruppo di artisti hanno rinunciato di lavorare nei limiti della galleria e hanno cominciato a dialogare dirittamente con la citta, creando opere d’arte nelle strade e nelle piazze. Il curatore e critico Enrico Crispolti era uno dei primi a riconoscere questo nuovo metodo di fare arte, ed ha organizzato varie mostre importanti durante questo decenio, in particolare “Volterra ’73” ed “Ambiente Come Sociale alla Biennale di Venezia del 1976,” esaltando il lavoro dei artisti come Ugo La Pietra, Maurizio Nannucci, Francesco Somaini, Mauro Staccioli, Franco Summa, ed Franco Vaccari, tra altri. Diverso dalla Land Art, movimento dello stesso periodo sviluppato negli Stati Uniti, l’Arte Ambientale si definisce dal dialogo tra l’opera e il contesto urban specifico, e nel rapporto tra l’arte con l’architettura, il patrimonio storico, e l’attualita politica e sociale del luogo. Questa conferenza introduce l’Arte Ambientale e i suoi protagonisti, un movimento poco riconosciuto nei cupi anni di piombo in Italia. 
 
Martina Tanga è la Koch Curatorial Fellow al DeCordova Sculpture Park and Museum a Lincoln, MA. Ha preso il dottorato a Boston University in storia dell’arte e architettura nel 2015 dopo aver studiato all’University College London.
 

Parcheggio al BC lower campus all’entrata della Chiesa di St. Ignatius,

davanti alla capolinea della Linea Verde – B.

Segue la Campanella Way verso il Commonwealth Garage (sulla destra).

Si Prenda l’ascensore al settimo (ultimo) piano e si cammina per 5 minuti fino a Stokes Hall.

Guest Fee $5